Sito Ufficiale della Provincia di Imperia - martedì 28 marzo 2017
Home Provincia di Imperia
Home Space Istituzione Space Aree tematiche Space Servizi Space Provincia in rete Space Informazioni Space Ricerca Space Mappa Space Area riservata
Space
Ufficio Concessioni ed Autorizzazioni Stradali
 
Notizie Generali
Le occupazioni di spazi ed aree pubbliche, anche se escluse o esentate dall'applicazione del canone, devono essere sempre preventivamente autorizzate mediante rilascio dell'atto autorizzativo che costituisce titolo per l'occupazione medesima.
Deve richiedere concessione/autorizzazione chiunque, sulle strade provinciali e loro pertinenze, fasce di rispetto ed aree di visibilità, spazi o aree pubblici o privati gravati da servitù di uso pubblico, spazi soprastanti o sottostanti il suolo medesimo appartenenti al demanio provinciale, intenda:
- attuare occupazioni di ogni tipo, anche a carattere provvisorio, o comunque eseguire opere stabili o provvisorie, eseguire depositi e aprire cantieri stradali anche temporanei che interessino in modo diretto o indiretto le aree sopraindicate;
- stabilire accessi e diramazioni a fondi e fabbricati laterali, innesti di strade private (anche ad uso pubblico), nonché accessi temporanei per l'apertura di cantieri o simili;
- effettuare attraversamenti o uso della sede stradale e relative pertinenze, nonché di spazi soprastanti e sottostanti il suolo medesimo, con corsi d'acqua, condutture idriche e fognarie, linee elettriche e di telecomunicazione sia aeree che in cavo sotterraneo, sottopassi e soprapassi, teleferiche di qualsiasi specie, gasdotti, serbatoi di combustibili liquidi ed altri impianti ed opere che possano comunque interessare la proprietà stradale;                          
- aprire canali, fossi ed eseguire escavazioni nei terreni laterali alle strade;
- immettere ed incanalare acque nei fossi delle strade e nelle cunette, salvi i diritti acquisiti e giustificati debitamente;                                                                              
- costruire, ricostruire o ampliare lateralmente alle strade, manufatti o muri di cinta diqualsiasi tipo e materiale;
- impiantare, lateralmente alle strade, alberi, siepi vive o piantagioni ovvero recinzioni;
- collocare cartelli ed altri mezzi pubblicitari, consentiti dalle vigenti disposizioni normative, lungo le strade o in vista di esse. All'interno dei centri abitati la collocazione dei suddetti cartelli è autorizzata dai Comuni previo nulla osta tecnico della Provincia. In ogni caso è fatta salva l'applicazione dell'art. 23 D. Lgs. n. 285/92 (C.d.S.), nonché dei relativi artt. del Regolamento di Attuazione.
Per i tratti di strade provinciali correnti all'interno di centri abitati con popolazione inferiore a 10.000 abitanti, il rilascio degli atti autorizzativi medesimi è di competenza dei Comuni, previo nulla osta della Provincia (ente proprietario della strada).
Nell'atto autorizzativo sono indicati il luogo e la durata dell'occupazione, l'estensione dello spazio concesso, il canone se dovuto, nonché le eventuali condizioni alle quali la Provincia subordina la Concessione, l’Autorizzazione o il Nulla osta.
 
Chi deve fare domanda e come
Chiunque intenda occupare, anche temporaneamente, spazi ed aree pubbliche nel territorio della Provincia, oppure chiedere autorizzazione per l'installazione di cartelli pubblicitari, deve presentare apposita domanda in bollo.
La domanda deve essere presentata all'Ufficio Concessioni Stradali della Provincia di Imperia, Viale Matteotti n°147 – 18100 Imperia e deve contenere, (v.art.3 regolamento COSAP):
- nel caso di persone fisiche, le generalità del richiedente/i (cognome, nome, data e luogo di nascita, residenza, numero di codice fiscale);
- nel caso di enti, società, istituzioni, associazioni, fondazioni, comitati e simili, l'indicazione della denominazione, la sede, nonché le generalità del legale rappresentante sottoscrittore dell'istanza;
- nel caso di condomini, formalmente costituiti, i dati identificativi e di codice fiscale del condominio, nonché le generalità dell'amministratore pro-tempore, sottoscrittore dell'istanza;
- nel caso di condomini di fatto, le generalità e di dati di codice fiscale di tutti i condomini, nonché le relative sottoscrizioni ovvero la sottoscrizione di uno o più delegati.
La domanda deve essere corredata, in quattro copie, da:
-  N°4 copie della tavola regionale 1:5000 con indicazione del punto di intervento;
-  N°4 copie planimetria catastale (Scala 1:2000/1000) di almeno ml. 200 di strada provinciale;
-  N°4 copie planimetria in scala 1: 200 con riportate  le  nuove opere;
-  N°4 copie sezione trasversale (di scavo - per tubazioni)  eseguita in asse alla nuova opera (accessi, recinzioni, ecc.);
(N.B.  =  Tutti gli elaborati grafici dovranno essere  firmati in originale dal tecnico che li ha predisposti)
-  Servizio fotografico che evidenzi l’effettivo stato dei luoghi;
-  Copia ricevuta di un versamento di quale deposito  per  spese  di istruttoria. Detta  somma  potrà  essere pagata  tramite c/c postale N°13460183 intestato a "Provincia  di Imperia - Servizio di Tesoreria" indicando  dettagliatamente  la causale della rimessa e la Strada Provinciale (vedere Tabella A allegata al Regolamento).
 
Inoltre per i cartelli pubblicitari dovrà essere fornito:
 
-  Bozzetto oppure fotografia del messaggio pubblicitario a colori;
-  Dichiarazione del Comune interessato attestante che la zona non sia soggetta a vincolo ambientale; in caso contrario, da parere favorevole della Commissione Edilizia Integrata; 
- Autodichiarazione con la quale si attesta che: “Il manufatto che si intende collocare è stato calcolato e realizzato e sarà posto in opera tenendo conto della natura del terreno e della spinta del vento” in modo da garantirne la stabilità.
 
Solo per ponteggi aerei:
 
-  N° 4 copie planimetria catastale (Scala 1:2000/1000) di almeno ml. 200 di strada provinciale;
-  N° 4 copie sezione trasversale eseguita in asse alla nuova opera nella quale sia evidenziato che i manufatti saranno installati ad un’altezza dal piano viabile non inferiore a ml. 4,50;
- Copia ricevuta di un versamento di quale deposito per spese di istruttoria. Detta somma potrà essere pagata tramite c/c postale N° 13460183 intestato a "Provincia  di Imperia - Servizio di Tesoreria" indicando  dettagliatamente  la causale della rimessa e la Strada Provinciale (vedere Tabella A allegata al Regolamento).
 
Il richiedente è inoltre tenuto a produrre, su richiesta, ulteriori documenti (quali copia degli atti autorizzativi comunali, ecc.) necessari ai fini dell'esame e della decisione sulla domanda.
In caso di opere sotterranee, il richiedente, oltre alla documentazione sopra elencata, deve presentare una planimetria quotata, sia in piano che in profondità rispetto alla sede stradale interessata, dell'opera da realizzare.
 
Regolamento e Normativa
 
 
design
Riferimenti
designdesign
designdesign
designdesigndesign
design
designdesigndesign
design
design
designdesigndesign
design
  Rainbow