Sito Ufficiale della Provincia di Imperia - lunedì 24 aprile 2017
Home Provincia di Imperia
Home Space Istituzione Space Aree tematiche Space Servizi Space Provincia in rete Space Informazioni Space Ricerca Space Mappa Space Area riservata
Space

 




Misura 1.3 – TURISMO
DESCRIZIONE
Nell’area transfrontaliera sono localizzate aree turistiche tradizionali a elevata capacità attrattiva, caratterizzate da un’offerta stagionale concentrata. Altre zone dell’area transfrontaliera possono offrire elementi d’attrazione complementari utili per una maggiore diversificazione dell’offerta e una migliore sostenibilità dei sistemi turistici. Con questa misura si intendono sviluppare progetti comuni per migliorare l’organizzazione dell’offerta turistica e per promuovere l’area mantenendo elevati livelli di sostenibilità ambientale.
Obiettivo generale: Aumentare la sostenibilità dei sistemi turistici
Obiettivi specifici:
- Favorire l’eterogeneità e la diversificazione stagionale dell’offerta
- Sviluppare una gestione equilibrata del territorio
- Stimolare sinergie tra gli operatori del settore

TIPOLOGIE DI AZIONE
1. realizzazione di itinerari transfrontalieri tematici (turismo natura, turismo culturale, turismo termale, ecc.);
2. studi e iniziative per l’individuazione di nuove opportunità/nicchie di mercato ;
3. realizzazione di sistemi organizzati e integrati per gestire la fruizione turistica del patrimonio culturale;
4. realizzazione di interventi congiunti per lo sviluppo del turismo sociale e accessibile (marchi transfrontalieri, circuiti integrati, …);
5. azioni congiunte per valorizzare e diversificare l’offerta di attività sportive e ricreative, anche sfruttando le ricadute dei Giochi Olimpici di Torino 2006;
6. scambi di buone prassi e azioni congiunte per la gestione della pressione turistica sul territorio e, in particolare, sugli ambienti sensibili;
7. studi, scambi di esperienze e azioni congiunte per fare fronte alle problematiche e alle evoluzioni strutturali del settore derivanti anche dai mutamenti del clima;
8. realizzazione di reti integrate per l’informazione turistica e per l’erogazione di servizi qualificati nell’area transfrontaliera;
9. valorizzazione e messa in rete dei rifugi alpini dell’area transfrontaliera;
10. iniziative congiunte di promozione turistica a largo raggio verso gli operatori turistici e il grande pubblico;
11. progettazione e realizzazione di azioni congiunte per la qualificazione delle professioni turistiche, per l’organizzazione della domanda e dell’offerta di lavoro e per l’introduzione/miglioramento dei sistemi di qualità in ambito transfrontaliero.

MODALITÀ ATTUATIVE E PRIORITA’
La misura sarà attuata attraverso le tre procedure previste dal PO: progetti singoli (bando di gara), PIT (invito a presentare proposte), progetti strategici (a regia). Oltre ai criteri di selezione comuni definiti nel cap. 7 di questo documento sarà data priorità ai progetti che:
si fondano sulla valorizzazione delle sinergie tra comparto turistico e altri settori (cultura, ambiente, artigianato, agricoltura, educazione, termalismo)

BENEFICIARI
Stato francese, Regioni e loro enti strumentali, Province e Dipartimenti, enti locali e altri enti pubblici; Soggetti compatibili con le finalità della misura (Camere di commercio, associazioni di categoria, agenzie di promozione turistica, …)

MODALITA’ DI FINANZIAMENTO
I tassi di aiuto indicati si applicano ai piani finanziari di ogni beneficiario a titolo delle procedure Progetti singoli, PIT e Progetti strategici.

Totale

Contributo pubblico massimo

Autofinanziamento minimo

100%

80%

20%

 

Fesr 74%

Nazionale (I+F) 26%

 

REGIMI DI AIUTO
Gli aiuti di Stato saranno accordati in base ai regolamenti CE n. 68 (“applicazione degli art. 87 e 88 del trattato Ce agli aiuti destinati alla formazione”), e 70 (“applicazione degli art. 87 e 88 del trattato Ce agli aiuti di importanza minore in favore delle piccole e medie imprese”) del 12/1/2001 (pubblicati sulla GUCE n. L10 del 13/1/2001) e al regolamento CE n. 1998 (“applicazione degli art. 87 e 88 del trattato Ce agli aiuti di importanza minore”) del 15/12/2006 (pubblicato sulla GUUE n. L379 del 28/12/2006).

CODICI UE
55 - Promozioni delle risorse naturali
57 - Altri aiuti per il miglioramento dei servizi turistici

INDICATORI

Indicatori di realizzazione

Unità di misura

Risultato atteso

Progetti per la promozione del patrimonio

16
Progetti per il miglioramento dei servizi turistici 14
Soggetti attuatori 100
 

Indicatori di risultato

   
Itinerari turistici
Comuni interessati dagli itinerari

16
60
Azioni di qualificazione per operatori turistici 6
Iniziative di promozione 50



 

designdesigndesign
design
design
designdesigndesign
design
  Rainbow