Sito Ufficiale della Provincia di Imperia - sabato 24 giugno 2017
Home Provincia di Imperia
Home Space Istituzione Space Aree tematiche Space Servizi Space Provincia in rete Space Informazioni Space Ricerca Space Mappa Space Area riservata
Space

TRIBUTO PER L’ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DI TUTELA, PROTEZIONE E IGIENE DELL’AMBIENTE

Normativa di riferimento
D.Lgs. 30 dicembre 1992 n. 504 - art. 19
D. Lgs. 5 febbraio 1997 n. 22 - art. 49.17

Presupposto di imposta
Il Tributo per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente – T.E.F.A. è dovuto alla Provincia a fronte dell’esercizio delle funzioni amministrative, di organizzazione dello smaltimento dei rifiuti, del rilevamento, della disciplina ed il controllo degli scarichi e delle emissioni e la tutela, difesa e valorizzazione del suolo che essa svolge.

Aliquota e soggetti passivi
Il tributo è commisurato alla superficie degli immobili assoggettati dai Comuni alla tassa per lo smaltimento dei rifiuti (TARSU) o alla tariffa impatto ambientale (TIA) e soggetti passivi sono gli stessi sui quali grava la predetta tassa/tariffa comunale.
L’aliquota del tributo in oggetto è determinata annualmente dalla Provincia nella misura compresa tra l’1% ed il 5% : la Provincia di Imperia applica da anni l’aliquota massima del 5%.

Modalità di versamento
Il tributo provinciale è accertato direttamente dai singoli Comuni del territorio provinciale mentre la riscossione può essere effettuata o dal Comune o dall’agente della riscossione i quali riversano l’imposta provinciale all’Ente competente.

Gli estremi bancari per il versamento sono:
c.c.b. Banca Carige s.p.a.- Filiale di Porto Maurizio
intestato alla “Amministrazione Provinciale di Imperia
CODICE IBAN IT49 F061 7510 5010 0000 1083 690
CODICE BIC CRGEITGG307
NUMERO 10836/90
ABI 06175
CAB 10501

designdesigndesign
design
design
designdesigndesign
design
  Rainbow